Home » Yoga » Archive by category 'I sette Chakra'

Cosa rappresentano i chakra

maggio 24th, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
CHAKRA in sanscrito significa letteralmente: “ruota”, “cerchio”; termine che designa i centri segreti di forza tramite i quali passa l’energia sottile, prana, e kundalini, allorquando viene risvegliata; tali centri influenzano il corpo fisico, il corpo astrale e il corpo causale dell’essere umano. Questi centri fondamentali accumulano, trasformano e ridistribuiscono l’energia sottile, modulata, che li attraversa. Anche se i chakra influenzano in modo certo le ghiandole endocrine e alcuni organi fisici (ad esempio il cuore o il plesso solare), è bene non confonderli con questi, in quanto appartengono ad un altro livello della realtà fenomenica. I chakra sono punti focolai di incontro ed interpenetrazione del fisico con lo psichico, il mentale e il causale. I sei chakra principali, insieme al settimo centro SUPREMO (Sahasrara) del Kundalini Yoga (questi centri fondamentali sono noti anche in altre culture, con altri nomi) si trovano posizionati lungo sushumna nadi, il canale principale di forza che trasporta l’energia sottile lungo la colonna vertebrale. Sushumna nadi è il canale attraverso il quale sale kundalini al momento del risveglio superiore: psichico, mentale e spirituale dell’essere umano. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Cosa rappresentano i chakra

Muladhara Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Muladhara Chakra è il centro situato alla base di sushumna, tra la radice degli organi genitali e l’ano. Finché muladhara chakra è in uno stato potenziale o di addormentamento, l’energia Kundalini si riposa qui; essa viene rappresentata con un serpente arrotolato su se stesso (per questo, a volte, si parla dell’energia del serpente); essa conferisce il risveglio dei poteri paranormali e assicura energia a tutti gli altri chakra. Da questo centro sorgono quattro nadi, che corrispondono ai suoi quattro petali. La forma simbolica di questo chakra è il quadrato, il suo colore sottile è il giallo-arancio (ARGILLA), il mantra fondamentale corrispondente (bija) è LAM, il suo animale simbolico è l’elefante con sette proboscidi, le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Brahma e una sua Shakti, Dakini. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Muladhara Chakra

Swadhisthana Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Swadhisthana Chakra è il centro situato, sul piano sottile, nel canale sushumna, nella zona della radice degli organi genitali. La sua localizzazione fisica è il plesso ipogastrico, che governa gli organi sessuali, la funzione di procreazione e i vissuti erotici, amorosi. Dal centro di questo chakra partono 6 nadi (o “petali”). La forma simbolica ad esso associata è la mezzaluna, il suo colore è il bianco-argento, il mantra fondamentale corrispondente (bija) è VAM, il suo animale simbolico è il coccodrillo e le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Vishnu e una sua Shakti, Rakini. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Swadhisthana Chakra

Manipura Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Manipura Chakra è il centro situato lungo il canale sushumna, nella zona dell’ombelico, 2 dita al di sotto di esso. La sua corrispondenza fisica è il plesso solare: esso governa il fegato, lo stomaco, ecc. Da questo chakra si irradiano 10 nadi o petali di loto (raggi energetici); la sua forma simbolica è il triangolo con la punta rivolta verso l’alto, il colore è il rosso, il mantra fondamentale corrispondente (bija) è RAM, il suo animale simbolico è l’ariete, e le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Shiva Rudra e una sua Shakti, Lakini. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Manipura Chakra

Anahata Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Anahata Chakra è il centro situato nella zona del cuore, sempre all’interno del canale sushumna. La sua corrispondenza fisica è il plesso cardiaco: esso governa il cuore. 12 nadi (o raggi energetici), simboleggiati sotto forma di petali di loto, partono da questo chakra, la cui forma simbolica è la stella a sei punte, di colore blu. Il mantra fondamentale corrispondente (bija) è YAM, il suo animale simbolico è la gazzella, e le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Isha e una sua Shakti, Kakini. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Anahata Chakra

Vishuddha Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Vishuddha Chakra è il centro situato, sul piano sottile, alla base della gola, sempre all’interno del canale sushumna. È il centro dell’elemento sottile etere (akasha tattva). La sua corrispondenza fisica è il plesso laringeo. 16 nadi, simboleggiati da petali di loto, sono emanati da questo chakra, la cui forma simbolica è il cerchio, il colore è l’indaco, il mantra fondamentale corrispondente (bija) è HAM, il suo animale simbolico è un elefante con sei zanne, e le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Sada Shiva e una sua Shakti, Shakini. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Vishuddha Chakra

Ajna Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Ajna Chakra è il centro che si trova sempre all’interno di sushumna e che è localizzato, sul piano sottile, nello spazio tra le sopracciglia. Nei sistemi esoterici occidentali, questo chakra viene denominato “il terzo occhio”. Il suo “loto” ha solo due petali, cioè irradia solo due nadi. Il suo colore sottile è il giallo-oro, il mantra fondamentale corrispondente (bija) è AUM, le divinità con cui si può entrare in contatto tramite esso sono Paramashiva, che si manifesta sotto forma di Hamsa, e una sua Shakti, Hakini. Questo chakra, la cui corrispondenza fisica è la zona della fronte, è considerato essere il centro della coscienza. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Ajna Chakra

Sahasrara Chakra

marzo 31st, 2010 Posted in I sette Chakra
thumbnail
Sahasrara Chakra è il centro situato, sul piano sottile, sopra la cima della testa, quindi al di fuori dell’involucro del corpo grossolano, oltre l’estremità superiore di Sushumna. Così come indica il suo nome, questo CENTRO DI COLLEGAMENTO CON DIO ha 1000 petali o, in altre parole, è dotato di mille nadi, e un’infinità di altri canali (nadi) s’irradiano e si ramificano da questo centro (sahasrara). La corrispondenza fisica di questo centro è sempre il cervello, il suo mantra (Parabija) è STRETTAMENTE SEGRETO, in quanto è un suono assolutamente sacro. Le 50 lettere dell’alfabeto sanscrito, manifestate come energie sottili (mantra), percorrono le migliaia di petali di questo centro supremo (Sahasrara), che da solo rappresenta (quando è perfettamente risvegliato) la totalità di tutti i chakra e mantra esistenti. Il centro Supremo di forza Sahasrara sembra così essere nettamente superiore rispetto agli altri 6 centri di forza (chakra). Esso emette una luce bianca brillante e intensa, come “dieci milioni di soli”, ed appartiene ad un livello di realtà superiore agli altri 6 chakra, che vengono indicati come i Sei chakra (sat chakra). Considerato come una residenza essenziale di Shiva, Sahasrara corrisponde alla coscienza beatifica divina Macrocosmica. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Sahasrara Chakra