Home » Archive by category 'Maestri Spirituali'

Serafino di Sarov

agosto 17th, 2015 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail

Serafino è il santo più amato in Russia. Discendente di una stirpe di guerrieri, nacque nel 1759 a Kursk, cittadina russa ai confini della steppa, la prima ad essere attaccata e a doversi difendere dai nemici. L’innato impeto virile e guerriero lo indirizzò però a combattere ben altre battaglie,  più lunghe e difficili,  che lo condussero allo stato di santità, dopo un prolungato periodo di purificazione. Tale purificazione avvenne tramite il  fuoco che il  suo nome stesso ricorda (Serafino significa infatti “fuoco ardente”),  il  fuoco della temperanza e della fede, la cui luce è quella dello Spirito Santo.  “Il vero fine della vita cristiana”  diceva”consiste nell’acquisizione dello Spirito di Dio, mentre la preghiera, le veglie, il digiuno, l’elemosina e le altreazioni virtuose fatte in nome di Cristo sono solo dei mezzi per acquisirlo.”  Una volta un suo discepolo gli chiese come si potesse essere sicuri di trovarsi nello Spirito Santo e quando Serafino lo invitò a guardarlo negli occhi, si ritrasse dicendo: “Non posso Padre. Dei lampi brillano nei suoi occhi. Il suo volto è diventato più luminoso del sole. Mi fanno male gli occhi.” Leggi tutto »

Dov’è finito lo Yoga

Sri AurobindoAi nostri giorni i futuri praticanti Yoga vengono attirati da persone senza scrupoli autoproclamatesi “maestri di Yoga”. Nella nostra società moderna, ai nostri tempi, chi cerca lo Yoga viene attratto non con l'insegnamento autentico di questa disciplina basata sui testi sacri, non con l'insegnamento di Patanjali, di Sankara, di Shivananda, Vivekananda o Babaji, non viene attratto con l'ascesi quasi incredibile di Milarepa, non viene attratto con l'imponente e vasta cultura yogica.

The Love GuruColoro che cercano nello Yoga una via per migliorare se stessi vengono attratti con proposte allettanti e leggere, con sorrisi smaglianti e forzati, quasi da ebeti, vengono attratti con tappetini soffici e colorati, con infusi e tè da gustare a luci soffuse durante le cosiddette lezioni.

Lo Yoga viene illustrato in maniera molto diplomatica, quasi politica, senza mettere mai l'accento sulla necessità di una pratica costante e perseverante da parte del praticante stesso, ma evidenziando solo i benefici che quest'ultimo può ottenere. Al neofita viene fatto credere di non dover fare quasi niente, gli viene fatto credere che tutto accadrà da sé o tramite la “grazia” delle persone che lo accolgono. Basti pensare agli spot pubblicitari di certe “scuole” caratterizzati da slogan spesso sdolcinati del tipo: “Vieni a trovarci, al resto pensiamo noi” oppure “vestiti comodo, lascia le scarpe all'ingresso e una volta dentro pensiamo noi a farti rilassare”. Ecco che lo Yoga è presentato nel modo meno ascetico possibile e si trasforma così da via spirituale e sentiero arduo che consente il miglioramento di se stessi e lo sviluppo della coscienza tramite una pratica sostenuta, in un banale passatempo, in una serata di relax ammorbidita da bastoncini profumati e luci colorate.

Certo bisogna considerare che questo tipo di offerta esiste solo in risposta a una grandissima richiesta simile e, come tutto il resto, neanche lo Yoga sfugge a quelle persone dallo spirito imprenditoriale che, pur di ottenere un guadagno, non esitano a trasformare una scienza millenaria come lo Yoga in una pratica bizzarra e ridicola cucita su misura del cliente. Lo Yoga, ai nostri giorni, non si apprende più con devozione da un Maestro realizzato, ma semplicemente lo si compra alla stregua di un prodotto ed è quindi normale che anche l'acquirente vi si rapporti come farebbe con un qualsiasi altro prodotto, ossia cercando l'offerta più allettante. E' la conseguenza della pigrizia delle persone che pensano di poter ottenere la massima resa col minimo sforzo, ignorando che nello Yoga, come in qualunque altro sentiero spirituale autentico, i risultati sono sempre direttamente proporzionali alla pratica e che l'intero universo è governato da leggi precise, basate sull'equilibrio. Leggi tutto »

Yoga Swami

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
Sono rari gli esseri che hanno raggiunto lo stato eccezionale di liberazione in vita (JIVANMUKTI). Uno di questi realizzati è vissuto nel Nord dello Sri Lanka per oltre 90 anni ed è conosciuto con il nome di Yoga Swami. Egli ricevette presto la sua istruzione in una scuola missionaria cristiana ed acquisì una buona conoscenza dell’inglese. Dopo gli studi lavorò per qualche anno come magazziniere nel Dipartimento di irrigazione, a circa 40 miglia a sud di Jaffna. Durante quel periodo incontrò il suo Guru: Chellappa Swami. Yoga Swami abbandonò subito il proprio lavoro e tutto il resto per seguirlo. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Yoga Swami

Swami Vivekananda

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
“Perfetto sin dalla nascita, egli non aveva bisogno di discipline spirituali per ottenere la Liberazione. Qualunque disciplina praticasse, era solo per rimuovere il velo che, in quel momento, nascondeva la sua vera natura divina e la sua missione nel mondo. Ancor prima di nascere, il Signore lo aveva scelto come Suo strumento per svolgere il suo compito nell'opera di redenzione spirituale dell'umanità.” In questi termini parla Swami Nikhilananda, redigendo la biografia di questo straordinario personaggio che aveva come destino quello di compiere un'opera ardita ed oltremodo complessa: creare un ponte fra l'Oriente e l'Occidente. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Swami Vivekananda

Sri Ramakrishna

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail

Sri Ramakrishna nasce il 18 Febbraio del 1836 con il nome di Gadadhar.

Un giorno, all’età di 11 anni, Gadadhar si stava recando in un villaggio vicino, quando, attraversando un campo di grano, ebbe una visione di Gloria in Dio e, persa la coscienza dei sensi, entrò spontaneamente in quello stato supercosciente chiamato samadhi. Sri Ramakrishna trascorse la maggior parte della sua esistenza a Dakshineswar, una cittadina nei pressi di Calcutta, in un grande tempio-giardino dedicato alla “Mamma” Kali. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Sri Ramakrishna

Nisargadatta Maharaj

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
Sri Nisargadatta Maharaj nasce fisicamente nel mese di Marzo del 1897 con il nome di Maruti. Sposato con quattro figli, si mantiene facendo il commerciante nella città di Bombay. A trentaquattro anni incontra il suo Guru Sri Siddharameshwar Maharaj, che gli dice:  “Tu sei il Supremo, sei la Realtà Ultima”. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Nisargadatta Maharaj

Poonja

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
POONJA è nato il 13 Ottobre del 1910 nel Punjab occidentale, in India. La madre era molto bella e aveva una voce melodiosa. Essendo una devota di KRISHNA, era solita intonare inni devozionali che attiravano in casa molte persone che restavano incantate ad ascoltare quei canti ispirati, intrisi di fervida adorazione, che lei con trasporto dedicava a KRISHNA. All'età di nove anni, POONJA fece la sua prima esperienza spirituale che determinò l'inizio della sua ricerca. Era in casa di parenti, quando, ad un tratto, si sentì letteralmente assorbire da un irresistibile stato di intensa felicità e di pace. Pur essendo cosciente di tutto ciò che accadeva intorno a lui, si trovava nell'impossibilità di muoversi e di parlare. A nulla valsero i tentativi che fecero la madre e le donne presenti per farlo rinvenire. Quello stato di pura gioia e di pace durò due giorni interi, durante i quali la madre comprese che POONJA stava vivendo un'esperienza mistica. Quando riaprì gli occhi, la donna non tardò a chiedergli se aveva visto KRISHNA, ma l'unica cosa che riuscì a rispondere fu: “C'era una straordinaria felicità, una straordinaria pace, una straordinaria bellezza...”. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Poonja

Ramana Maharishi

aprile 13th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
Sri Ramana Maharshi nacque il 30 Dicembre 1879. In quel giorno ricorreva la festività in onore di Shiva Nataraja (Shiva danzante), il suo nome natale era Venkataraman.. All’età di 17 anni, con un’esperienza eccezionale, conseguì l’illuminazione; fece l’esperienza della morte fisica rimanendo pienamente consapevole e cosciente. Ecco come lui stesso descrive tale esperienza:

“E’ stato improvviso, sedevo solo in una stanza al primo piano della casa di  mio zio. Raramente avevo avuto qualche malattia e quel giorno non vi era nulla di strano nella mia salute, ma di colpo sono stato colto da una violenta paura della morte. Niente poteva motivare questa paura, ho sentito solo “sto per morire” e ho pensato cosa posso fare? Non ho chiesto aiuto, era un problema che dovevo risolvere da solo, lì e subito. Lo shock della paura della morte fece rivolgere la mia mente all’interno, mi dissi: E’ giunta la morte, che significa? Che cosa sta morendo? Questo corpo muore! Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Ramana Maharishi

Swami Shivananda

marzo 22nd, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail

“La voce dell’eterno parla nel profondo del tuo cuore. Risvegliati! Tu sei lo Spirito Immortale sempre Beato. TAT-TWAM-ASI.”

Swami Shivananda

La storia ha visto succedersi, santi e profeti che hanno praticato e insegnato vari metodi per accostarsi alla Meta Suprema della Realizzazione Spirituale. Uno di essi è stato indubbiamente Swami Shivananda, che può essere considerato il profeta di quello che egli stesso definì “Lo Yoga Integrale”, nel quale seppe coniugare il meglio di tutti gli insegnamenti. Egli asseriva infatti l’importanza di una sintesi tra le varie forme di Yoga e della loro costante applicazione nella vita quotidiana: “ Non è sufficiente praticare un solo tipo di disciplina spirituale, quantunque bene ti sforzi di farlo: ogni aspirante dovrebbe incorporare nel suo programma spirituale tutte le tecniche di tutti gli yoga o modi di accostarsi a Dio”. Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Swami Shivananda

Sri Yukteswar

marzo 22nd, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail

“Santo mio, sveglia, svegliati

Santo mio, sveglia, svegliati

Tu non hai meditato,

non ti sei concentrato,

non hai meditato,

non ti sei concentrato

e sprecasti il tuo tempo in vane parole

Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Sri Yukteswar

Ma Ananda Moyi

marzo 22nd, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail

ANANDAMOYI nacque il 30 aprile del 1896, un'ora e dodici  minuti prima del sorgere del sole a Kheora, in India. Durante tutto il periodo del travaglio e del parto la madre non sentì alcun dolore. La bambina nacque senza piangere,  si diceva infatti che ella non avesse mai pianto, se non di felicità. Per questo era conosciuta con il nome di  MA ANANADA: colei che è piena di beatitudine; più tardi i suoi discepoli la chiameranno semplicemente MA: MADRE. I suoi genitori erano adoratori ferventi di VISHNU e le diedero il nome di Nirmala Sundari Devi (Bellezza immacolata). Durante tutta la fanciullezza Nirmala si prese cura dei suoi fratelli più piccoli e  per questo dedicò poco tempo agli studi: solo due anni alla scuola elementare. Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Ma Ananda Moyi

Swami Ramdas

marzo 22nd, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
Sri Swami Ramdas, il cui nome nella vita pre-monastica era Vittal Rao, nacque a Hosdurg, nel Kanhangad il 10 Aprile 1884. Fin dalla giovane età dimostrò di non avere un forte interesse per lo studio e questo lo portò a rimanere indietro con gli anni scolastici. Questo suo disinteresse per la vita scolastica era però bilanciato da una grande passione per la lettura, che lo portò ad avere una vasta cultura e persino ad imparare quasi alla  perfezione la lingua inglese. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Swami Ramdas

Gesù

marzo 14th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
Centinaia di anni prima della nascita di Gesù, la Scrittura registra le parole dei profeti d'Israele che predicono la Sua venuta. L'Antico Testamento, scritto da molte persone in un periodo di 1.500 anni, contiene più di 300 profezie che descrivono la Sua venuta. Tutti questi dettagli si sono avverati, compresa la Sua nascita miracolosa, la Sua morte e la Sua risurrezione. Il modo come Gesù visse, i miracoli che compì, la Sua morte sulla croce, la Sua ascesa al cielo, indicano che Egli non fu semplicemente un uomo, ma più che un uomo. Gesù affermò: «Io e il Padre siamo una cosa sola» (Giovanni 10:30), «Chi ha visto me ha visto il Padre» (Giovanni 14:9), e «Io sono la via, io sono la verità e la vita. Solo per mezzo di me si va al Padre» (Giovanni 14:6). Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Gesù

Paramahansa Yogananda

marzo 14th, 2010 Posted in Maestri Spirituali
thumbnail
"La più meravigliosa storia d’amore che potete vivere è quella con Dio…E’ Lui l’innamorato e le nostre anime sono l’amata, e quando l’anima incontra il più grande Innamorato dell’universo, ha inizio una storia d’amore infinita."

Paramahansa Yogananda

Tutta la vita di Yogananda è incentrata sulla sua esperienza personale dell’amore per Dio e della saggezza di Dio, e su come sia possibile scoprire nella propria esistenza la presenza divina che tutto appaga. Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Paramahansa Yogananda