Home » Articoli » Archive by category 'E’ bene sapere'

LE PERSONE NEGATIVE E LA LORO INFLUENZA TOSSICA SU DI NOI

novembre 3rd, 2014 Posted in Articoli, E' bene sapere
thumbnail

 Ognuno di noi, almeno una volta nell'arco della vita si è trovato in un ambiente ”tossico” o in presenza di persone ”tossiche”. Utilizzo il termine ”tossico” in quanto l’effetto risentito in certe situazioni è di vera e propria tossicità, di profondo inquinamento mentale, psichico e infine, in conseguenza dei primi due, fisico. In altre parole, la persona che entra in un ambiente ”tossico” o che si deve relazionare con persone ”tossiche”, si sentirà sporca, inquinata, confusa, stanca, sciupata energeticamente e sfinita fisicamente. Il brutto è che il mondo è pieno di certi ambienti e soprattutto è pieno di persone ”tossiche”, profondamente inquinanti; il bello è che possiamo imparare a riconoscerle per evitarle o proteggerci.

Leggi tutto »

Dov’è finito lo Yoga

Sri AurobindoAi nostri giorni i futuri praticanti Yoga vengono attirati da persone senza scrupoli autoproclamatesi “maestri di Yoga”. Nella nostra società moderna, ai nostri tempi, chi cerca lo Yoga viene attratto non con l'insegnamento autentico di questa disciplina basata sui testi sacri, non con l'insegnamento di Patanjali, di Sankara, di Shivananda, Vivekananda o Babaji, non viene attratto con l'ascesi quasi incredibile di Milarepa, non viene attratto con l'imponente e vasta cultura yogica.

The Love GuruColoro che cercano nello Yoga una via per migliorare se stessi vengono attratti con proposte allettanti e leggere, con sorrisi smaglianti e forzati, quasi da ebeti, vengono attratti con tappetini soffici e colorati, con infusi e tè da gustare a luci soffuse durante le cosiddette lezioni.

Lo Yoga viene illustrato in maniera molto diplomatica, quasi politica, senza mettere mai l'accento sulla necessità di una pratica costante e perseverante da parte del praticante stesso, ma evidenziando solo i benefici che quest'ultimo può ottenere. Al neofita viene fatto credere di non dover fare quasi niente, gli viene fatto credere che tutto accadrà da sé o tramite la “grazia” delle persone che lo accolgono. Basti pensare agli spot pubblicitari di certe “scuole” caratterizzati da slogan spesso sdolcinati del tipo: “Vieni a trovarci, al resto pensiamo noi” oppure “vestiti comodo, lascia le scarpe all'ingresso e una volta dentro pensiamo noi a farti rilassare”. Ecco che lo Yoga è presentato nel modo meno ascetico possibile e si trasforma così da via spirituale e sentiero arduo che consente il miglioramento di se stessi e lo sviluppo della coscienza tramite una pratica sostenuta, in un banale passatempo, in una serata di relax ammorbidita da bastoncini profumati e luci colorate.

Certo bisogna considerare che questo tipo di offerta esiste solo in risposta a una grandissima richiesta simile e, come tutto il resto, neanche lo Yoga sfugge a quelle persone dallo spirito imprenditoriale che, pur di ottenere un guadagno, non esitano a trasformare una scienza millenaria come lo Yoga in una pratica bizzarra e ridicola cucita su misura del cliente. Lo Yoga, ai nostri giorni, non si apprende più con devozione da un Maestro realizzato, ma semplicemente lo si compra alla stregua di un prodotto ed è quindi normale che anche l'acquirente vi si rapporti come farebbe con un qualsiasi altro prodotto, ossia cercando l'offerta più allettante. E' la conseguenza della pigrizia delle persone che pensano di poter ottenere la massima resa col minimo sforzo, ignorando che nello Yoga, come in qualunque altro sentiero spirituale autentico, i risultati sono sempre direttamente proporzionali alla pratica e che l'intero universo è governato da leggi precise, basate sull'equilibrio. Leggi tutto »

Il 2012 e la cintura fotonica

marzo 13th, 2012 Posted in Articoli, E' bene sapere

Ultimamente sentiamo parlare spesso del 2012 e delle varie profezie riguardo a questo anno che molti si affrettano a definire “apocalittico”.

Nube CosmicaPrima di lanciarci in supposizioni sterili riguardo le varie profezie che sono state fatte, è bene considerare che cosa succederà effettivamente, fisicamente, nel 2012. Per fare questo dobbiamo analizzare diversi fattori. Intanto possiamo cominciare col parlare un po' della Frequenza risonante Schuman, denominata anche il polso (il battito) della Terra. Per migliaia di anni questo polso della Terra ha avuto la frequenza di 7,83 cicli/secondo. Dal 1980 in poi però, tale frequenza ha cominciato a crescere ed ora si trova intorno ai 12 cicli/secondo. Ciò significa che anche se la giornata conta sull'orologio 24 ore, il tempo da noi percepito come vissuto è di sole 16 ore, aspetto che, tra l'altro, molti di noi percepiscono in maniera acuta (abbiamo la sensazione che il tempo scorra sempre più velocemente e spesso non riusciamo a fare tutto ciò che ci proponiamo). Gli astronomi ci dicono che sempre nel 2012 il piano del nostro Sistema solare si allineerà sul piano della Galassia, la Via Lattea, fenomeno che avviene una volta ogni 26.000 anni (quando si conclude un Grande Ciclo Cosmico).

Antiche civiltà, tra cui quella dei Maya, conoscevano tutte queste cose, in quanto disponevano di sistemi di calcolo astrologici e astronomici assai precisi. Si è parlato molto del famoso Calendario Maya e, facendo dei calcoli sbagliati, tanti sono arrivati frettolosamente alla conclusione che siccome il calendario finisce nel dicembre del 2012 allora vuol dire che quella sarà la fine. Probabilmente questa isteria generale riguardo la fine del mondo nel 2012 viene anche alimentata nell'ombra da qualche società corporativa. Stupisce però vedere che miliardi di persone preferiscono vivere questo terrore che viene loro regolarmente trasmesso, piuttosto che ragionare, fermarsi un po' a pensare, e magari arrivare alla sana conclusione che non è il mondo a finire, ciò che finisce è solo il calendario Maya e...speriamo anche la stupidità umana! Così come il nostro calendario finisce il 31 dicembre di ogni anno, allo stesso modo il calendario Maya finisce il 21 dicembre del 2012. Tutto qui! Si tratta solo di due sistemi di calcolo diversi.

Leggi tutto »

Affiora la prova forense che il superbatterio e.coli in Europa è stato ingegnerizzato per provocare decessi

giugno 9th, 2011 Posted in E' bene sapere
thumbnail
Affiora la prova forense che il superbatterio e.coli in Europa è stato ingegnerizzato per provocare decessi di Mike Adams Anche se la gara per dare la colpa ai vegetali è attualmente in corso in tutta l'UE, dove un ceppo di E. Coli super resistente sta facendo ammalare pazienti e riempiendo gli ospedali in Germania, praticamente nessuno sta parlando di come l'E.coli è magicamente diventato resistente a otto diverse classi di farmaci antibiotici e poi, improvvisamente, è apparso nella catena alimentare. Leggi tutto »

La Speranza

aprile 25th, 2011 Posted in E' bene sapere
thumbnail
Dovendo definire la Speranza in chiave spirituale, molti direbbero che questa è l’attesa, piena di fede, di Dio Padre che verrà o della beatitudine celeste che un giorno arriverà… La Speranza non è però un bene che ci sarà domani:  Dio è già la perfezione compiuta, la beatitudine suprema è già qui e ovunque in ogni istante. Leggi tutto »

L’intelligenza spirituale

giugno 16th, 2010 Posted in E' bene sapere

L'INTELLIGENZA SPIRITUALE ED IL DISCORSO DELLA FRECCIA

Al di là di ogni definizione, per capire profondamente quale è il concetto legato all’intelligenza spirituale, si vuole innanzitutto portare un esempio significativo. Il Buddha, nel "Discorso della freccia", insegna che un uomo ordinario colpito alla gamba da una freccia soffre, oltre che per il dolore fisico provato, anche per una seconda freccia: ovvero la sua intensa reazione mentale al dolore fisico. Ed è abbastanza intuitivo capire che il vero problema sta nella seconda freccia. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su L’intelligenza spirituale

L’influenza benefica della pienezza armoniosa del corpo

aprile 23rd, 2010 Posted in E' bene sapere
thumbnail
Da molti anni a questa parte i Media propongono un canone estetico legato a forme esili, sottili, filiformi, in aperto contrasto con l'idea di bellezza condivisa da tutti fino a 50 anni fa. Basti ricordare le forme tonde e armoniose, le curve sinuose e sensuali delle Pin-up negli anni ’50 e molte attrici dello stesso periodo oppure, andando indietro nel tempo, le protagoniste di importanti opere d’arte come la Venere di Botticelli. L’illustre scienziato James Watson, in piena contraddizione con l’odierna tendenza, afferma: "La sottigliezza e la magrezza corporee non sono mai state associate alla sessualità". Leggi tutto »
Commenti disabilitati su L’influenza benefica della pienezza armoniosa del corpo

L’influenza occulta del denaro

aprile 22nd, 2010 Posted in E' bene sapere
thumbnail
Pietre preziose, metalli, banconote, assegni bancari, ecc. sono le varie forme che il denaro assume di volta in volta e che portano con sé una vera e propria energia passionale. Il magnetismo di tale energia agisce su di noi già solo nel momento stesso in cui tocchiamo il denaro con le mani e può essere talmente forte che spesso gli uomini ricchi, abituati a maneggiare grosse cifre e disporne come vogliono, se rimangono senza, hanno reazioni simili a quelle di un tossicodipendente in crisi di astinenza.  Leggi tutto »
Commenti disabilitati su L’influenza occulta del denaro

Jill Bolte Taylor racconta il suo ictus

aprile 14th, 2010 Posted in E' bene sapere

 

Jill Bolte Taylor ha vissuto un'esperienza che pochi neuroscienziati si augurerebbero: ha avuto un grave ictus ed ha osservato le sue funzioni cerebrali - moto, linguaggio, percezioni di sè - sparire una ad una. Una storia straordinaria.
Commenti disabilitati su Jill Bolte Taylor racconta il suo ictus

I frutti del progresso

aprile 7th, 2010 Posted in E' bene sapere

Società massificata. Da questo dipende la condizione psicologica di generazioni presenti e future.

 

La coesione sociale su scala mondiale raggiunta attraverso tutto il corso del XX secolo, con l’avvento del fenomeno della globalizzazione, ha fatto sì che i Paesi maggiormente industrializzati e urbanizzati, quindi meglio amalgamati nell’era moderna, subissero la forte influenza di una concezione basata sull’immagine e sul continuo bisogno di innovazione. La gioventù del progresso, quella della seconda metà del Novecento, figlia della società del dopoguerra, è designata come il maggior pulpito che da linfa vitale a tale corrente. Il mondo aperto ai giovani a trecentosessanta gradi, ha permesso loro di percorrere strade delle quali nessuno conosceva l’esistenza prima d’allora; queste “vie”, a loro volta, hanno suscitato una tale varietà ed un tale fascino da arrivare ad essere racchiuse in termini specifici: “tendenza” e “moda”. Sono parole che descrivono le più diverse acquisizioni, prettamente giovanili, di modi di pensare, di vestire, di parlare, di atteggiarsi, ma soprattutto di reagire alla realtà che li circonda ed al futuro che li attende. Leggi tutto »

Commenti disabilitati su I frutti del progresso

Salvarsi in caso di terremoto

aprile 7th, 2010 Posted in E' bene sapere

Leggete e inoltrate anche agli altri: potrebbe salvare la vostra vita e quella dei vostri cari!!!

 estratto dall'articolo di Doug Copp sul “triangolo della vita”, editato da Larry Linn.

Mi chiamo Doug Copp. Sono capo della squadra d'emergenza e pronto soccorso e manager per i disastri della squadra americana internazionale di salvataggio (ARTI), la squadra con maggiore esperienza nel campo del salvataggio. Le informazioni in questo articolo salveranno delle vite in caso di terremoto. Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Salvarsi in caso di terremoto

Le reali offerte del mercato globale

aprile 7th, 2010 Posted in E' bene sapere
Lo scenario di un nuovo mondo, senza individualità barattato per un'illusoria ricchezza, che sta impoverendo l'uomo su tutti i piani del suo essere.
 

La fine dei regimi comunisti ha portato in auge un nuovo modo di agire che sta abbracciando tutto il mondo, comprese le realtà più povere del pianeta: la globalizzazione.

Grandi corporation offrono ogni giorno un'infinità di prodotti, provenienti da tutto il mondo, ampliando la possibilità di scelta, ma anche alimentando necessità che non sono tali.

Spalleggiate da campagne pubblicitarie, con colori sgargianti e ritornelli da fischiettare sotto la doccia, ci convincono che più grande è l'impresa più sicuro è il prodotto che acquistiamo.

In realtà non è così. Leggi tutto »

Commenti disabilitati su Le reali offerte del mercato globale

I farmaci “miracolosi” non proficui

aprile 7th, 2010 Posted in E' bene sapere
thumbnail
Richard J. Roberts avverte, in un'intervista rilasciata su "L'avanguardia", che, per garantirsi il profitto, le ditte farmaceutiche non hanno alcun interesse a produrre medicine efficaci che debellino alcune malattie. Richard J. Roberts spiega, in un'intervista pubblicata su "L'avanguardia" del 27 luglio 2008, firmata da Lluis Amiguet, perché "il farmaco che guarisce definitivamente non rende." Leggi tutto »
Commenti disabilitati su I farmaci “miracolosi” non proficui

Halloween e il pervertimento di alcuni antichi misteri

aprile 7th, 2010 Posted in E' bene sapere
thumbnail
IL FESTEGGIAMENTO DEI MOSTRI RAPPRESENTA UNA VENERAZIONE DEI DEMONI
Si dice che Halloween abbia la sua origine nella tradizione celtica. Non capiamo però che cosa possano avere in comune le strade inondate da persone vestite da streghe, vampiri e mostri terribili o le squallide lampade di zucca con il festeggiamento, in armonia con la natura, del nuovo Anno Celtico?!? Perché i celti non spendevano mica centinaia di dollari o di euro ogni anno per decorare le proprie case con scheletri e corna demoniache, né mandavano i loro figli travestiti da fantasmi per fare scherzi ai vicini... Leggi tutto »
Commenti disabilitati su Halloween e il pervertimento di alcuni antichi misteri