Home » Salute » Ayurveda » La conoscenza della vita

La conoscenza della vita

marzo 23rd, 2010 Posted in Ayurveda

Tra tutti i sistemi di conoscenze mediche esistenti, l’AYURVEDA è forse il più antico, quello meglio elaborato e il più complesso di tutti. La conoscenza e la diffusione su scala sempre maggiore di questa scienza medica tradizionale è attualmente sostenuta da alcune iniziative dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che sono esplicitamente descritte in alcuni documenti degli anni 1974 e 1978.

La fitoterapia ayurvedica presenta il trattamento delle malattie attraverso l’utilizzo sapiente delle piante medicinali, secondo la tipologia costituzionale della malattia e la natura del disequilibrio che ha generato la malattia. Nella visione del sistema tradizionale AYURVEDA, lo stato di perfetta salute significa in primo luogo un’armonia completa. Lo scopo di questo sistema medico non è quello di ridare agli esseri umani che si trovano nella sofferenza uno stato temporaneo di conforto fisico, psichico o mentale. Lo stato di salute di un essere umano non può essere ridotto ad un semplice stato di benessere. Tutti quelli che hanno conosciuto e hanno seguito i principi di questo sistema tradizionale hanno potuto verificare in poco tempo questa verità.

L’AYURVEDA mette l’accento in primo luogo sulla prevenzione dei disturbi piuttosto che sul loro trattamento, prevedendo al bisogno cure per la guarigione naturale. Per questo è molto diffuso il parere che la medicina naturale offre solo modalità di trattamento lente, anche se di fatto questo aspetto rappresenta una chiave di guarigione efficiente e completa attraverso l’eliminazione completa delle cause che hanno prodotto la malattia.

spezieSe guardiamo con obiettività nel passato, possiamo osservare che l’essere umano non è cambiato molto nel corso del tempo. Mentre la tecnologia e l’industria hanno raggiunto livelli di sviluppo incredibilmente avanzati, la costituzione del corpo fisico umano, come la struttura mentale, sono quasi immutate rispetto a quella degli esseri umani di migliaia di anni fa, continuando ad essere sottoposti alle stesse tipologie di disturbi e malattie. Per questo motivo, la tradizione ininterrotta di migliaia di anni del sistema AYURVEDA, sostenuta da lungo tempo da innumerevoli sperimentazioni pratiche, ha nel presente qualcosa da dirci.

L’AYURVEDA afferma che lo sviluppo della coscienza individuale determina la salute e l’armonia della vita. Ogni civiltà ha prodotto i suoi disequilibri. Nel presente si può evidenziare come la preoccupazione generale, centrata tempi addietro sui valori spirituali della verità, del bene e della bellezza, oggi si è fissata nel campo dei valori materialisti: soldi, piaceri istintuali, comodità, fama, potere per il gusto del potere. Il principale comportamento apprezzato e stimolato oggi è diventato il divertimento caotico ed il movimento superficiale da un lavoro ad un altro. Un’altra difficoltà della nostra civiltà di oggi è che ci priva del tempo necessario per avere cura di noi e di coloro che abbiamo.

L'ATTUALITA'  DELL'AYURVEDA

La conoscenza del sistema AYURVEDA ha visto nel periodo presente un consenso sempre più ampio. A differenza di molti altri sistemi di medicina alternativa, l’AYURVEDA ha incominciato ad essere conosciuta in molti luoghi del mondo. Quello che offre il sistema AYURVEDA all’uomo moderno è una prospettiva ampia, essenziale, molto accessibile e perfettamente naturale per mantenere uno stato di salute. L’AYURVEDA riflette una realtà profonda della vita umana attraverso alcune verità fondamentali che si manifestano in natura. L’AYURVEDA ha alla base dei principi universali, che sono validi indifferentemente dalla zona geografica in cui sono applicati. L’AYURVEDA promuove un modo di vita naturale, che si può sviluppare sulla base di questi principi essenziali di vita salutare.

Questo è possibile indipendentemente dal sistema culturale in cui sono applicate le conoscenze millenarie ayurvediche.

cannellaNel presente, il sistema AYURVEDA ha un grande vantaggio rispetto ad altri sistemi tradizionali di cura, per il fatto che rappresenta una forma di conoscenza che è stata sistematizzata molto bene, acquisendo un forte carattere scientifico. L’AYURVEDA è un sistema tradizionale olistico, che tratta l’essere umano nella sua interezza e che ha il vantaggio di essere un sistema completo. Le conoscenze che l’AYURVEDA include sono uniche nella modalità di presentazione, che è chiara, sistematica e precisa. Anche se ha più di 5000 anni, il sistema AYURVEDA è stato strutturato in un modo molto avanzato dal punto di vista didattico e concettuale. I principi che stanno alla base di queste elaborazioni sistematiche sono compresi in testi tradizionali di grande valore teorici e pratici. Essi rappresentano una sorgente di autentica ispirazione per i pensieri scientifici attuali.

L’AYURVEDA studia, basandosi su questi testi:
  • la composizione dell’essere umano,
  • i meccanismi che sostengono la vita,
  • le relazioni di interdipendenza che esistono tra corpo e mente,
  • i determinismi patologici dei differenti stati di malessere,
  • la relazione tra lo stato di salute e quello di malattia,
  • i mezzi naturali attraverso cui l’uomo si può mantenere o può ritrovare uno stato di equilibrio e salute,
  • il modo in cui l’uomo può saggiamente utilizzare i mezzi naturali per avere una vita salutare e felice.
Queste sono alcune tra le caratteristiche di base di questa scienza millenaria della vita (AYURVEDA), che si dimostrano essere molto attuali, essendo capaci di rispondere, attraverso modalità semplici, naturali ed accessibili, alle molte domande dell’uomo moderno.
Print Friendly