Home » Spiritualità » Amici invisibili

Amici invisibili

maggio 17th, 2010 Posted in Spiritualità
La maggior parte di noi ha sentito parlare dell'esistenza di entità che si manifestano e agiscono su piani paralleli al mondo fisico, aiutando l'essere umano nella vita di tutti i giorni, così come è una credenza comune quella che parla dell'esistenza dell'angelo custode che veglia sin dalla nascita su ognuno di noi, inoltre, nella tradizione popolare si sente spesso dire riguardo ai neonati "sorride a un angelo". Eppure quanti di noi realmente si rapportano nella propria vita agli angeli e sono coscienti della loro azione invisibile, del loro continuo sostegno e della loro costante ispirazione? angelo bimba - amici invisibiliSono loro infatti che ci guidano nelle scelte difficili o che ci salvano la vita: a questo riguardo ci sono molte testimonianze di persone che durante un incidente che poteva essere mortale sono rimaste illese perché si sono sentite come avvolte da qualcosa che le ha protette, o addirittura hanno proprio visto degli esseri angelici che si frapponevano tra loro e il pericolo rendendo miracolosamente salva la vita. Per non parlare poi di coloro ai quali è apparso dal nulla, in momenti particolarmente difficili e delicati, qualcuno che nelle vesti di un uomo ha dato loro il conforto e la forza di cui avevano bisogno. Ma chi sono gli angeli? Sono esseri di luce androgini che vibrano di un'energia pura e molto elevata; sono la manifestazione dell'amore e dell'armonia divina; sono i messaggeri divini, coloro ai quali possiamo rivolgerci per poter essere aiutati nelle situazioni concrete della nostra vita. Tra gli angeli esistono delle gerarchie e ognuna di esse ha un compito e una caratteristica precisa: vi è l'angelo protettore dei bambini; vi sono angeli della salute; angeli che vegliano sulla nostra evoluzione spirituale; angeli dell'armonia, della creatività ecc., e ognuno di essi può essere contattato per aiutarci. Sebbene non tutti hanno la possibilità di conoscere le modalità per contattare direttamente le diverse gerarchie angeliche, questo non vuol dire che ad ognuno di noi non possa accadere di ricevere qualche messaggio angelico, e dato che tutti ci rappresentiamo tali entità nel modo che ci è più congeniale (c'è chi le immagina come fanciulli possenti, chi come delicati bambini...), nel momento in cui esse si manifesteranno (potremmo sentire una voce, o vedere una luce...) lo faranno secondo la forma che ci è più vicina. angelo_custode-amici invisibiliIn tal caso non dovremo assolutamente provare sentimenti di paura o di timore altrimenti rischieremo di allontanarle. Sì, perché gli angeli come è stato gia detto, essendo costituiti di un'energia molto pura ed elevata sono in risonanza solo con ciò che è bello, buono, armonioso, e quando i nostri sentimenti e pensieri sono di tipo egoistico, quando ci sentiamo tristi o arrabbiati, per loro avvicinarsi a noi è causa di grande sofferenza. Di conseguenza, dato che gli angeli non solo esistono ma ci amano anche di un amore infinito e incondizionato, forse sarebbe il caso che anche noi, oltre a ringraziarli "ogni tanto", deponessimo uno sforzo costante per poter instaurare una vera comunione con loro: ciò non sarà altro che un trampolino di lancio verso l'assoluto.
Print Friendly